volley, pallavolo maschile serie A1, campionato di pallavolo A1, Coppa Italia pallavolo maschile, regular season volley A1

volley, pallavolo maschile serie A1, campionato di pallavolo A1, Coppa Italia pallavolo maschile, regular season volley A1

ITA  -  ENG

Wall Street Istitute
La versione in inglese del sito ufficiale di Pallavolo Modena è tradotto da Wall Street Institute.
Sedi: Modena-Sassuolo





Unipolsai

Banca popolare dell'Emilia Romagna

Europar

Light Service

Tempor

Macron



Galvani

Bulloneria Emiliana

Ristorante Da Noi

Mikasa





il volley serie A1 a Modena. La squadra di volley maschile in serie A1 impegnata nel campionato. Partite regular season A1 maschile, piazzamenti e classifica in campionato. La squadra di pallavolo maschile di Modena. Scudetti e trofei vinti dalla squadra di volley maschile di Modena




In evidenza
29.10.2014 - Modena Volley - Vero Volley Monza 3-0: i gialloblu restano in vetta alla classifica a punteggio pieno
MODENA VOLLEY- VERO VOLLEY MONZA 3-0 (25-15, 25-15, 25-16)
Durata Parziali: 22, 24, 21. Tot.: 1h 07’
MODENA VOLLEY: Bruninho 4, Vettori 15, Piano 11, Verhees 5, Kovacevic 11, Petric N.E, Rossini L, Boninfante N.E, N’ Gapeth 10, Sala N.E, Casadei. N.E., Donadio N.E. All. Lorenzetti, Vice all. Tubertini.
VERO VOLLEY MONZA: Elia 1, Gotsev 8, Galliani 2, Padura Diaz 1, Jovovic 1, Vigil Gonzalez 1, Botto 5, Wang 12, De Pandis L, Procipio N.E, Quesque N.E, Tiberti 0, Bonetti 0. All. Vacondio, Vice all. Cattaneo.
Arbitri: Braico e Rapisarda
LE CIFRE – MODENA: 9 b.s., 8 ace, 70% ric. pos., 51% ric. prf., 56% att., 8 muri. MONZA: 10 b.s., 2 ace, 49% ric. pos., 29% ric. prf., 35% att., 4 muri. Giallo per la panchina di Monza
MVP: Luca Vettori

Parte forte Modena, con Lorenzetti che dà un turno di riposo a Petric e schiera Kovacevic e N’Gapeth in posto 4. La squadra di casa, molto attenta a muro, si porta subito sul 7 a 3. Al timeout tecnico Modena è avanti 12-6. Splendido il 16-8 di Modena, firmato da Luca Vettori con un pallonetto spinto. Dopo l’ace di Gotsev è di nuovo Vettori a portare il match sul 19-13 e poi sempre l’opposto sfodera un muro a uno su Bonetti. Ottimo il 15 a 21 di Botto con una bella parallela. Il doppio ace di Piano porta i canarini sul 24 a 15, Vettori chiude il set con un pallonetto, uno a zero Modena.
Anche il secondo set parte con l’ace di Piano, il 2 a 2 è del cinese Wang. Ottimo Jovovic per il 5 a 5 con Monza. N’Gapeth e l’ace di Vettori portano avanti Modena 13-10. Due magie di Bruninho (prima difende alzando una perfetta pipe per N'Gapeth, che mette il pallone a terra di prima intenzione, poi spinge a una mano per Vettori, che chiude con un diagonale strettissimo) portano Modena sul 21-14. Due ace, di N'Gapeth e Bruno, danno il set point a Modena, con Kovacevic che chiude: 25-15.
Il terzo parziale parte anch'esso in equilibrio tra le squadre. E’ Vettori a mettere a terra il pallone del 9-6, l’opposto gialloblu dà continuità a una prestazione di alto livello, la squadra di coach Vacondio continua ad essere in difficoltà. Si va al time out tecnico sul punteggio di 12-9. Monza reagisce, con un ottimo Galliani che accorcia e porta il Vero Volley a solo un punto di distacco (12-11). La squadra brianzola resta in partita fino al 18-16, poi l'errore al servizio di Botto, i muri di N'Gapeth e Verhees e l'ace di Kovacevic portano Modena al match point. Chiude Vettori, che a fine partita riceverà anche il premio di mvp, grazie ai suoi 15 punti e a un ottimo 68% in attacco.

Vacondio: “Sapevo che Modena era molto forte, certo non mi aspettavo una batosta come questa. Loro hanno inziato fortissimo e quei 4 muri a 1 nel primo set ci hanno messo in ginocchio. Ora dobbiamo ripartire, io so bene che possiamo dare molto di più, complimenti comunque alla squadra di Lorenzetti, che si è dimostrata fortissima”
Lorenzetti: “Tutte le gare vanno approcciate nel modo giusto e stasera partire così forte ci ha dato una grande spinta. Vogliamo vivere insieme alla gente del PalaPanini, farli affezionare a noi come noi siamo affezionati a questo pubblico incredibile, vivere le gare in casa è qualcosa di speciale e lo deve essere sempre di più. Ringrazio il prof Vacondio per le belle parole spese nei nostri confronti, dobbiamo migliorare, ma la strada è quella giusta”

Archivio


Notizie
26.10.2014 - Tonazzo Padova - Modena Volley 0-3

Tonazzo Padova – Modena Volley 0-3 (15-25; 22-25; 20-25)

Tonazzo Padova: Mattei 4, Orduna 3, Giannotti 13, Volpato 7, Garghella , Quiroga 6, Balaso (L); Gozzo 4, Aguillard 1. Non entrati: Vianello, Rosso, Beccaro. Coach: Valerio Baldovin.
Modena Volley: Bruninho 3, Petric 12, N'Gapeth 12, Piano 7, Verhees 9, Vettori 8, Rossini (L); Boninfante, Casadei 3. Non entrati: Donadio, Sala, Kovacevic. Coach: Angelo Lorenzetti.
Arbitri: Bartolini-Sampaolo.
Durata: 21’, 27’, 29’. Tot. 1h 17’.
Spettatori: 2.845.
Incasso: 13.124 euro.
MVP: Pieter Verhees (Modena Volley)

E’ stato un match di alto livello quello tra Padova e Modena Volley, con i ragazzi di Lorenzetti che hanno messo in mostra un ottimo gioco di squadra e sfoderato un Pieter Verhees monumentale, premiato giustamente come Mvp.
Avvio equilibrato tra le due squadre, ma è un mani out di Vettori e l’errore in attacco di Giannotti che consente a Modena di portarsi sul 6-9 con il primo time out richiesto da coach Baldovin. Trascinati da un grande N'Gapeth, i gialloblu chiudono il time out tecnico sul 6-12. Il set è in discesa visti i numerosi errori al servizio di Padova. Chiude il muro di Vettori su Garghella per un 15-25 che lascio poco spazio all’immaginazione, Modena è stata padrona assoluta del campo. Nel primo set Modena ha attaccato col 67% di squadra; spiccano il 100% di Petric, Piano, Verhees e il 75% di Vettori! 4 muri per i gialloblu.
E’ subito spettacolo nel secondo set: ricezione perfetta e pipe altrettanto perfetta di N'Gapeth: 1-1. Petric difende e Vettori vincente: 2-2. Poi altra difesa di Petric, che chiude in pipe: 2-3, ma Padova reagisce con l’ ace di Mattei che porta Padova avanti. 5-4. Il match è combattuto e un ace di Verhees spezza l’equilibrio, ma solo momentaneamente. Col secondo servizio il centralone belga "centra" Piano, Padova impatta 8-8. Padova riparte con il palleggiatore Orduna in grande spolvero e si porta prima sul 12 a 10 e poi su di un pesante 14 a 11. "Solita" ricezione perfetta di N'Gapeth e diagonale stretto vincente di Petric, a seguire doppio cambio Modena: in campo Boninfante e Casadei per Bruno e Vettori sul 14-12. Ed è proprio Casadei a firmare il -1. Le emozioni non mancano e Modena cambia marcia: ci pensa N'Gapeth a mettere il pallone a terra dopo una sua ricezione non perfetta: 17-16. Si chiude il doppio cambio, in campo di nuovo Bruno e Vettori ed arriva il muro di Piano: 17 pari. Eccolo il momento decisivo del set: straordinaria difesa di N'Gapeth, che poi chiude il punto, Modena va in vantaggio 20-21. Risale in cattedra Verhees con un grandissimo primo tempo, a seguire è ancora il servizio del centrale a mettere in crisi i patavini: arriva il 21-23. La chiusura di un palpitante secondo set è targata Bruno con un attacco di prima intenzione e N’Gapeth che con il muro sigilla il 22-25.
Parte forte Modena nel terzo parziale con un tre a zero, poi è l’ace di Vettori che piega le mani della difesa patavina a portare il punteggio sul 4 a 1 e porta coach Baldovin a chiamare a rapporto i suoi con il timeout. La ripresa del gioco è però ancor più gialloblu: è subito 5 a 1 con N’Gapeth e 6 a 1 con un’altra bomba al servizio di Vettori. Ottimo il break di Petric che fa andare Modena Volley sul 9 a 2 con la squadra di Lorenzetti padrona assoluta del match. Muro pesante di Padova su Vettori che riporta in gara Giannotti e compagni, ma Modena fugge ancora avanti per 10 a 5. Si va 12 a 6 con l’ace di N’Gapeth, Baldovin chiede il videocheck, ma il punto è assegnato. Grande Bruninho per il 16 a 13, ma Padova risponde con Giannotti. E’ il palleggiatore Orduna a portare Padova sul 18 – 16, poi Giannotti spara per il 17esimo punto Padova. Sbaglia N’Gapeth in ricezione e Padova va sul 20 a 20. Break di Modena che vola a 23 a 20 grazie agli ottimi servizi e all’ace del 23 a 20 di Casadei, entrato per Vettori. A chiudere la contesa è Petric, che mette il sigillo su di un 3 a 0 che pone Modena Volley in testa alla classifica con due vittorie da tre punti. Ora Modena aspetta Monza al PalaPanini mercoledì alle 20,30.

Pieter Verhees (MVP, centrale Modena Volley): “Sapevamo che a Padova sarebbe stata dura. Per loro era la prima sfida in casa in SuperLega e ovviamente volevano fare bella figura di fronte al proprio pubblico. E’ vero, abbiamo sofferto, ma disponiamo di una rosa con molti giocatori che danno il loro fondamentale contributo nel momento in cui vengono chiamati in causa. L’importante era trovare la vittoria e ci siamo riusciti”.
21.10.2014 -



Certi amori non finiscono, lo sappiamo e lo abbiamo visto. Una delle più importanti firme dello sport italiano, il grande Leo Turrini, riparte da dove aveva cominciato, dalla pallavolo.

Con le sue lapidarie pennellate impressioniste, ritorna a scrivere per la sua prima passione, con un editoriale in esclusiva sul nostro sito.

Un punto di vista unico, mai banale e sempre tagliente, una lettura che tutti quelli che amano questo sport dovrebbero concedersi.

Con una carriera costellata di grandi successi personali e riconoscimenti (vincitore nel 1993 del premio letterario Dino Ferrari), passata tra quotidiani e trasmissioni nazionali, vogliamo ringraziarlo con tutto il cuore per aver deciso di tornare e di averlo fatto insieme a noi.




Come taluni forse sanno, Andrea Giani e Andrea Lucchetta sono miei carissimi amici.
Sono loro debitore di emozioni straordinarie.
Il Grande Miracolo della pallavolo modenese, emiliana e italiana.
Ho anche la fortuna di essere amico della signora Catia Pedrini.
Mi piacerebbe provare ad esprimere una opinione sul curioso dibattito che circonda la faccenda della ‘maglia ritirata’ poi rimessa in circolazione.
Premetto che al riguardo ogni tesi è lecita. Siamo, cioè, sul terreno della pura soggettività.
Per fare un esempio, nel calcio il Milan ha ‘consegnato ai posteri’ la maglia di Franco Baresi.
Invece la Juve il numero 10 di Alex Del Piero non lo ha mai ‘rimosso’.
L'allenatore pluridecorato che ha battuto ogni record sotto rete, tra mondiali e Olimpiadi e World Cup e World League e bla bla bla.
Esistono, da sempre, sensibilità distinte e distanti al riguardo.
E veniamo al caso nostro.
Vorrei sommessamente chiedere a Giani e a Lucchetta (e a chi la pensa come loro) quanto segue.
Siete proprio sicuri che sia sbagliatissimo innovare e revisionare?
Da quanto tempo migliaia e migliaia di persone, per stare al presente di domenica scorsa, non tributavano un applauso meritatissimo a Franco Bertoli, altro grande amico?
Quanti adolescenti conoscono la storia del Giangio e di Lucky? E’ così dolorosamente tragico, grazie ad una trovata spettacolare (‘la maglia che ritorna’), contribuire al recupero della memoria?
Non è un modo, anche questo, esattamente questo, di tutelare la Storia, con la maiuscola? Di proteggerla, la Storia, divulgandola?
Forse un bambino di oggi, quando al palasport sentirà raccontare che la casacca del mitico Bertoli oggi la indossa Petric, ecco, forse quel bambino chiederà al papà o alla mamma di spiegargli chi fosse Mano di Pietra (e Giani e Lucchetta, eccetera).
E’ una cosa scandalosa?
E’ un danno, un insulto, una mancanza di rispetto?
Dal mio modestissimo punto di vista, è vero, invece, esattamente l’opposto.
Poi, ribadisco, ogni opinione in merito è legittima. A patto di non trasformarla, l’opinione, nel Verbo assoluto: in materia, si confrontano tesi ugualmente valide.
Ciò che non apprezzo è che, per alcuni, qualunque iniziativa provenga dalla signora Catia è anatema. Libero tutti di pensarla come meglio crediamo, per carità.
Ma mi viene in mente un insegnamento di un altro amico, Enzo Biagi.
Una volta mi disse: quando si accendono i roghi, ricordati di stare sempre dalla parte della strega.

Ps. Dubito che la signora Pedrini si sia mai beccata della strega in un pubblico articolo, ma se ne farà una ragione: c’è sempre una prima volta e poi chi si sceglie un amico come me deve sapere a cosa va incontro."

Leo Turrini
06.10.2014 - TEMPOR NUOVO PARTNER DI MODENA VOLLEY


Un nuovo importante partner commerciale per Modena Volley: Tempor S.p.A. Agenzia per il Lavoro ha scelto di affiancare il proprio marchio a quello della società di pallavolo più titolata d’Italia.
Eccellenza chiama eccellenza, così Tempor ha scelto Modena Volley: due aziende che hanno voglia di crescere insieme. Tempor S.p.A. Agenzia per il Lavoro nasce nel 1995 come società di consulenza aziendale nel settore della gestione delle risorse umane. Dal 6 dicembre 2004 ottiene l’autorizzazione definitiva, divenendo Agenzia per il Lavoro.
Tempor è tra le prime dieci società autorizzate alla fornitura di lavoro interinale ed è autorizzata a svolgere tutte le attività di intermediazione, attività che hanno anche ottenuto la certificazione di qualità ISO 9001/08: una garanzia in più per i partner, un riconoscimento dell’impegno della società.
Tempor è oggi presente in tutte le aree strategicamente rilevanti del territorio nazionale e un’efficiente rete di interscambio fra filiali consente di assicurare una costante cura anche dei territori dove non sono direttamente presenti: Tempor ha infatti scelto di puntare sulla qualità delle sue filiali, piuttosto che sul suo numero, investendo nella formazione continua del suo personale interno.
Ambiziosa come Modena Volley, Tempor entra a pieno titolo nella squadra degli sponsor della società gialloblù. Il logo dell’azienda, oltre che sugli abbonamenti, sarà presente anche sulla maglia da gioco.

Per maggiori informazioni su Tempor, clicca qui
25.09.2014 - MODENA VOLLEY OSPITE DELLA CONCESSIONARIA CITROEN: PRESENTATI KOVACEVIC E PETRIC


E' stata la concessionaria Citroen di Panini Otello & C. ad ospitare la prima conferenza stampa di stagione degli schiacciatori serbi Uros Kovacevic e Nemanja Petric. Un appuntamento che non fa che confermare un rapporto ormai consolidato tra Modena Volley e la concessionaria di auto Citroen. Una partnership che ha fatto conoscere a Modena Volley l'importante marchio Eurorepar come sottolinea il presidente Catia Pedrini: - Non possiamo che ringraziare Massimo Panini che fin da subito ha creduto in noi, nella nostra squadra, nella nostra struttura, nelle persone che ci lavorano ed è stato capace, con noi, di fare rete-. Esprime soddisfazione per il prosieguo del rapporto di collaborazione Massimo Panini: - Siamo molto contenti di aver rinnovato questo accordo che ormai va avanti da anni. Ci piace mantenere il nome Panini a fianco della società di pallavolo di Modena -. Contento di essere a Modena Nemanja Petric: - A Perugia ho passato tre stagioni splendide. Ho scelto Modena per poter fare un passo avanti -. Ambizioso Uros Kovacevic: -E' la prima volta che arrivo a Modena senza problemi a ginocchia e spalle. La squadra è bellissima e forte. Speriamo di occupare il primo "spazio" in classifica -.
La personalizzazione delle auto di Modena Volley è curata da Let's Cover.

In foto da sinistra Nemanja Petric, Massimo Panini (titolare concessionaria Citroen di Panini Otello & C), Eugenio Brusoni (titolare Let's Cover), Uros Kovacevic, Andrea Sartoretti.
24.09.2014 - EUROREPAR PARTNER DI MODENA VOLLEY


Modena Volley cresce e si consolida con il nuovo partner Eurorepar.
La volontà di crescere e consolidarsi sul territorio nazionale ed internazionale, lo spirito di squadra, l’ambizione, l’innovazione, l’eccellenza, la reputazione: sono queste le basi sulle quali poggia la partnership tra Modena Volley ed Eurorepar.
Per la stagione sportiva 2014/2015 Eurorepar ha scelto Modena Volley, la più gloriosa società di pallavolo italiana e una delle più vincenti del mondo, per far conoscere sul territorio nazionale la propria innovativa offerta di manutenzione auto. Eurorepar vestirà la maglia del libero di Modena Volley, Salvatore Rossini e Fabio Donadio: così come il libero si mette al servizio della squadra, così Eurorepar, tramite il servizio di manutenzione completa in abbonamento “Light Service”, si mette al servizio dell’automobilista, garantendogli trasparenza, affidabilità e risparmio nella cura della propria auto.
Eurorepar e Modena Volley, due aziende leader nei rispettivi settori che hanno deciso di scendere in campo insieme per crescere e vincere.
Eurorepar è la rete di Riparazione e Manutenzione Auto di tutte le marche, servita dai Distributori Ricambi PSA Peugeot-Citroën presenti su tutto il territorio italiano.
Grazie al supporto di un grande gruppo automobilistico, Eurorepar offre ricambi di qualità equivalente agli originali a un prezzo decisamente inferiore.
La sua offerta di manutenzione si basa su un criterio semplice e immediato: tre taglie di prezzo, Small Medium e Large, per tre dimensioni di auto. Questa classificazione consente preventivi veloci e trasparenti, garantendo al cliente un servizio “su misura”.
Punto di forza della sua offerta è Light Service, l’innovativo servizio di manutenzione completa in abbonamento annuale, con un importo mensile basato sulla taglia della vettura del cliente e comprensivo di manodopera.
Con Light Service la cura dell’auto diventa semplice e conveniente: sai subito quanto paghi e puoi contare su un servizio di qualità. Light Service ti ricorda le scadenze e ti garantisce traino e auto sostitutiva in caso di guasto o incidente.

Per maggiori informazioni su Eurorepar, clicca qui

In foto da sinistra Cesare Zonca (Country Manager Eurorepar), Fabio Donadio, Matteo Paselli (Responsabile Prezzo Prodotto Promozione PSA Peugeot Citroen e Eurorepar), Salvatore Rossini.
23.09.2014 - CAMBIO SEDE ALLENAMENTO E AMICHEVOLE

Cambiano sede ed orario l'allenamento di oggi e l'allenamento congiunto di domani: oggi 23 settembre l'allenamento di MODENA VOLLEY si terrà al PalaPanini con inzio alle 17. Domani, 24 settembre, dalle ore 17 allenamento congiunto con Reggio Emilia sempre al PalaPanini. INGRESSO APERTO AL PUBBLICO





Foto della settimana
Modena Volley si ricomincia!

Programma degli allenamenti
SETTIMANA 
27 OTTOBRE - 2 NOVEMBRE 2014
PalaPanini

lunedì 27
riposo

martedì 28
ore 15,30 tecnica

mercoledì 29
ore 11,30 palla
ore 20,30 MODENA VOLLEY - VERO VOLLEY MONZA

giovedì 30
ore 17 pesi + palla

venerdì 31
ore 9,30 pesi
ore 15,30 tecnica

sabato 1
ore 15,30 palla

domenica  2
18,00 REVIVRE MILANO - MODENA VOLLEY



Mailing list
iscriviti alla mailing list
 Nome:
 E-mail:
invia iscrizione »
Richiedi la cancellazione cliccando qui



Internet partner: Sigla.com
[www.sigla.com]