Molfetta - Modena Volley 1-3

22/02/2015

Molfetta - Modena Volley 1-3
Modena espugna Molfetta con un grande 3-1 Dopo aver perso il primo set la squadra di Lorenzetti si esprime ad alti livelli e porta a casa tre punti pesantissimi Pronti via e c’è subito grande equilibrio tra le 2 squadre, poi è Kovacevic a “rompere” il match, 6-7. Ace di Pieter Verhees per Modena che si riporta sotto, 11-10, poi è Hierrezuelo a far girare bene i suoi e Sket mette a terra il 12-10 con cui si va al time out tecnico. Sket continua a girare alla grande e Lorenzetti chiama tempo sul 14-11, poi è Candellaro a mettere a terra il 15-11. Vettori tocca piano la palla, lo stesso centrale mura agilmente, 17-12. Palla “del postino” per Hierrezuelo e si va sul 21-14, cambio per Lorenzetti che mette Boninfante, Ishikawa e Casadei, 22-16 e Molfetta è in fuga. Primo set vinto dai pugliesi per 25-20 con una gran giocata del palleggiatore cubano Hierrezuelo. Il secondo set inizia con Molfetta ancora incontenibile, 4-2. All’ace del palleggiatore cubano risponde quello di Bruninho, 11 pari e match di alto livello con i 2 registi che si confrontano con grandi giocate. Ngapeth sale in cattedra e Modena tiene il passo dei pugliesi, 13-14 con errore di Torres. Grande palla di Verhees, il match va sul 17-19, poi arriva l’ace dello stesso belga, 18-21. Modena vince il secondo set 21-25 con errore in battuta di Despaigne, è 1-1. Terzo set che inizia con Vettori che fatica ancora, Sket picchia forte, 4-4 e grande equilibrio. Pesante il muro dello stesso Vettori e Modena va sul 10-12, ora la squadra di Lorenzetti ha un gioco più fluido. I gialli non si fermano, pungono in battuta e bloccano Molfetta a muro, 13-18 con block di Matteo Piano. Modena vince il terzo parziale 19-25 e va sull’ 1-2 con una grande giocata di Luca Vettori protagonista della gara. Il quarto set inizia con Hierrezuelo che fa girare alla grande Sket e Elia Bossi (canarino in prestito a Molfetta), 5-4 con un muro dello stesso Bossi. Molfetta macina gioco, Modena risponde, 14-13 con una bella diagonale di Kovacevic. Modena prende il largo e con un Luca Vettori ancora superlativo va sul 14-18. Bruno prende per mano la sua squadra, serve al centro e in banda i suoi, 21-15 e finale del match che pare vicino. Luca Vettori mette a terra il 18-25, Modena vince 3-1 a Molfetta con una grandissima prova di carattere e resta a un punto dalla vetta con una partita in meno, domenica arriva Ravenna al PalaPanini. MVP: Kovacevic
Condividi su: facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner