Top Volley Latina - Parmareggio 0-3

28/04/2015

Top Volley Latina - Parmareggio 0-3
I gialli hanno giocato un volley straordinario ed ora si attende domenica gara 1

Top Volley Latina-Parmareggio Modena 0-3 (20-25, 19-25, 22-25)
Top Volley Latina: Rossi 5, Sottile, Urnaut 13, Davis 3, Starovic 10, Skrimov 5; Manià (L), Rauwerdink 5, Tailli, Ferenciac, Pellegrino. Ne: Caputo. All. Blengini
Parmareggio Modena: Petric 12, Verhees 5, Bruno 3, Ngapeth 16, Piano 10, Vettori 12; Rossini (L), Boninfante, Casadei, Sala. Ne: Kovacevic, Donadio (L). All. Lorenzetti
ARBITRI: La Michela, Puecher
NOTE Durata set: 29‘, 28‘, 33‘; totale 1h30’
Spettatori 3100, incasso 13100 euro
Latina: battute vincenti 0, battute sbagliate 13, muri 5, errori 15, attacco 47%.
Modena: bv 3, bs 16, m 9, e 19, a 56%.
MVP Bruno


Il match inizia nella bolgia del Palazzo dello sport di Frosinone e Modena si porta subito avanti con un ottimo Bruno che serve al meglio i suoi, 4-6. Giocano bene i gialli a muro, Latina fatica in ricezione, Piano mette un muro a uno e si va sul 6-9. Si va al time out tecnico sul 9-12 e Modena spinge forte con Petric, Piano e Vettori. La squadra di Lorenzetti non si ferma e si porta sul 12-15 con un volley preciso e grande ritmo, poi è ace Vettori. Continua Bruno a servire le sue frecce, continuano Ngapeth e compagnia  a farsi trovare pronti, 18-22. Primo set Modena 20-25 con errore di Skrimov al servizio, 0-1. Il secondo parziale inizia con buon equilibrio, 6-5 e Latina è nel match dopo che nel primo Modena è stata stratosferica, 7-7. Si va al tecnico sul 12-11, Sottile c’è, Urnaut anche, bella pallavolo. Il match prosegue punto a punto con supremazia dei locali che stanno picchiando alla grande, Modena però non molla e Petric mette l’ace del 15-15. Strappo Modena con Ngapeth, si va sul 17-18 in un secondo set strepitoso. Si ferma il gioco per  infortunio a  Manià, che rientra in campo non al meglio, intanto Modena con un super Ngapeth va sul 19-21. Piano chiude il secondo set 19-25, Modena sta giocando un volley sontuoso. Parte il terzo set e Ngapeth e compagni non smettono di giocare una pallavolo velocissima, Rossini difende tutto, 3-4. Non si ferma la squadra gialloblù che difende e rigioca senza dare scampo a Latina, 4-9. Time out sul 6-12 Modena che poi va sul 9-14. Altro break Modena con Piano servito da un perfetto Bruno, 11-17, poi è ace Petric. Scappa la squadra di Lorenzetti che vola 13-20. Si rifà sotto Latina che con un super Starovic va sul 18-21. Modena chiude il match 22-25, è finale ed è Champions League matematica per una stagione strepitosa.
Condividi su: facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner