La Leo Shoes PerkinElmer affronta Perugia domani nella prima gara di semifinale Playoff di Superlega.

Queste le parole di Andrea Giani: “E’ una semifinale Playoff, siamo nel vivo della stagione e sarà una serie bellissima perché giochiamo contro Perugia. Veniamo da dieci giorni di inattività da partite, dobbiamo essere bravi a prendere subito il ritmo perché il livello non ti concede di stare dietro. Abbiamo una grande carica agonistica, sono convinto che entreremo in campo anche con il ritmo giusto. Perugia è una squadra che, quest’anno, le poche partite che ha perso le ha perse al tie break. Stanno molto bene in campo. Sono usciti dalla Champions in modo difficile da digerire, anche se non hanno tanto da recriminare perché Trento ha giocato veramente bene. Incontreremo una Perugia forte. Nei playoff ogni partita ha una propria storia, poi nella serie devi saper crescere e adattarti all’avversario. Credo che anche il pubblico possa dare una direzione, Perugia è un campo tosto e bello. Per noi sono tutte finali, dobbiamo pensare ad una partita alla volta. Abbiamo dei giocatori che si accendono in determinate sfide e quando ci sono avversari forti, ma la pallavolo è un gioco di squadra. Loro sono una squadra fisica e molto completa, ma anche noi siamo una squadra di battitori. Nimir? Sta migliorando. E’ una situazione in evoluzione in maniera positiva, anche se si valuta giorno dopo giorno. Biglietti? Credo che ci sarà tanto pubblico domani sera e anche domenica da noi. I nostri tifosi non vedono l’ora di vedere queste partite”.

CHIEDI A
MV