Si è tenuta questa mattina l'intervista a Daniele Mazzone in vista del match che si svolgerà alle 15,30 di domenica al PalaPanini con Taranto. 

Queste le parole di Daniele Mazzone: “Sto giocando bene e sono contento del ritmo che abbiamo trovato come squadra. La mia estate l’aspettavo diversa ma mi ha insegnato qualcosa, fino allo scorso anno vivevo la Nazionale come se fosse un obbligo, qualcosa di ansiogeno, ho imparato che se non dovessi essere convocato non ne farò una malattia, per la Nazionale ci sarò sempre e sarò sempre a disposizione se dovessi ricevere la chiamata. Tra di noi a Modena non è cambiata la mentalità, scendevamo in campo per vincere due mesi fa così come lo facciamo ora. Dopo un po’ di vittorie la sicurezza è cresciuta così come la nostra fiducia in allenamento. Abbiamo ancora i nostri momenti difficili, come tutte le squadre, dobbiamo cercare di limare quelli e non farli pesare sul risultato finale della partita. Il nostro obiettivo? Per il girone di andata sicuramente, al momento, è rimanere quarti e finire con le ultime due partite a  punteggio pieno. Che avversario sarà Taranto? Secondo me è una squadra che sta facendo meglio di quello che ci si poteva aspettare a inizio campionato. Taranto è una di quelle squadre cui non devi dare spazio, in modo che non prendano fiducia, in caso contrario possono renderci la partita complicata, come successo a Cisterna, quindi dobbiamo essere bravi a noi a stare in campo e renderci semplice il gioco".

Domenica al PalaPanini saranno presenti sugli spalti oltre 200 tra bambini e ragazzi accompagnati dai genitori che hanno preso parte ai Modena Volley Summer Camp 2021, realizzati in collaborazione con BPER Banca, Villani, Conad, Parmareggio, e Radio Pico.

In vista di domenica sono previsti ticket a prezzo agevolato per ciascun accompagnatore dei ragazzi del Summer Camp e per i dipendenti BPER Banca.

 

CHIEDI A
MV