Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia - Leo Shoes PerkinElmer Modena 1-3 (22-25, 25-21, 22-25, 22-25)

Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia: Saitta 2, Borges Almeida Silva 13, Gargiulo 13, Nelli 17, Basic 12, Resende Gualberto 14, Condorelli (L), Rizzo (L), Fromm 0, Candellaro 1, Nicotra 0. N.E. Nishida, Partenio. All. Baldovin.

Leo Shoes PerkinElmer Modena: Mossa De Rezende 0, Ngapeth E. 21, Mazzone 11, Abdel-Aziz 11, Leal 15, Stankovic 9, Gollini (L), Sanguinetti 0, Rossini (L). N.E. Van Garderen, Ngapeth S., Salsi. All. Giani.

ARBITRI: Canessa, Cappello.

NOTE - durata set: 29', 28', 29', 30'; tot: 116'.

MVP: Earvin Ngapeth (Leo Shoes PerkinElmer Modena)

La Leo Shoes PerkinElmer Modena di Andrea Giani vince a Vibo Valentia la terza di ritorno di Superlega portando a nove le vittorie consecutive in campionato.
La Leo Shoes PerkinElmer parte con la diagonale Bruno-Abdel Aziz, in banda ci sono Earvin Ngapeth e Leal, al centro Stankovic-Mazzone, il libero è Salvatore Rossini. La Tonno Callipo risponde con Saitta-Nelli, Borges-Basic, Gargiulo-Flavio con Rizzo libero. Partono forte Bruno e compagni, in classica divisa gialloblù, 5-3. Non si fermano i gialli che vanno sull’11-8. Leal porta la Leo Shoes PerkinElmer sul 17-12. Il meraviglioso bilanciere di Ngapeth porta Modena sul 23-17. I gialli chiudono 25-22 il primo parziale. Nel secondo set Modena va sul 6-5 con Abdel-Aziz. Cambia marcia Vibo che si porta sul 7-10. Arrivano al 12-15 i calabresi. Si arriva al 16-18 con Vibo ancora avanti. La Tonno Callipo chiude 21-25 il secondo parziale. Nel terzo set si arriva al 6-6 con le due squadre che giocano un buon volley. Si arriva al 15-13 con Ngapeth poi è 20-16 con break di Leal. Va sul 23-16 la Leo Shoes PerkinElmer. E’ Daniele a Mazzone a chiudere 25-22 il terzo parziale. Nel quarto set Vibo arriva al 5-9. Ngapeth gioca perfettamente sulle mani del muro, è 14-14. Si arriva al 21-21 con un finale di set infuocato. La Leo Shoes PerkinElmer chiude 25-22 il quarto set e il match 3-1.

Daniele Mazzone: "Mi aspettavo una gara dura e così è stata, Vibo ha giocatori importanti, di livello internazionale e qua giocare è sempre difficile. Siamo stati bravi a stare sempre nel match, anche nei momenti più delicati, ora arriva la parte più dura della stagione con la Coppa Italia e le sfide da dentro/fuori, noi ci siamo e siamo pronti".

Andrea Giani: "Onestamente non abbiamo fatto una partita di grande qualità, ma siamo stati molto bravi a stare mentalmente nel match e portare a casa tre punti da una trasferta insidiosa. Nel quarto set abbiamo recuperato break importanti e in tutta la partita abbiamo giocato bene i punti finali, quelli che contano. Per le prossime partite dobbiamo ritornare ad alzare anche la qualità. "

CHIEDI A
MV