Gioiella Prisma Taranto - Leo Shoes PerkinElmer Modena 3-1 (25-21, 25-23, 17-25, 25-19)

Gioiella Prisma Taranto: Falaschi 2, De Barros Ferreira 15, Di Martino 11, Stefani 20, Randazzo 20, Alletti 8, Pochini (L), Laurenzano (L), Dosanjh 0, Gironi 1. N.E. Freimanis, Sabbi. All. Di Pinto.

Leo Shoes PerkinElmer Modena: Mossa De Rezende 4, Ngapeth E. 16, Mazzone 8, Sala 1, Leal 20, Stankovic 2, Sanguinetti 4, Van Garderen 8, Gollini (L), Rossini (L). N.E. Ngapeth S., Salsi. All. Giani.

ARBITRI: Cappello, Piperata. NOTE - durata set: 29', 32', 25', 28'; tot: 114'.
MVP – Randazzo (Gioiella Prisma Taranto)

La Leo Shoes PerkinElmer di Andrea Giani perde a Taranto nel dodicesimo turno di ritorno di Superlega. Modena parte con la diagonale Bruno-Sala con Abdel-Aziz out per un problema al polso destro, in banda ci sono Earvin Ngapeth e Leal, al centro Stankovic-Mazzone, il libero è Salvatore Rossini. Taranto inizia il match con la diagonale Falaschi - Stefani, Alletti - Di Martino sono i centrali, Randazzo-Joao le bande, Laurenzano il libero. E’ equilibrato l’inizio del match con le due squadre che tengono il servizio senza grandi problemi, poi è break Taranto, 9-10. Non si fermano i pugliesi che arrivano al 10-15. Si arriva al 18-23 con Van Garderen che è entrato al posto di Sala. Taranto chiude 21-25 il primo parziale. Nel secondo set la Leo Shoes PerkinElmer cambia marcia e si porta sul 13-8. Resta avanti Modena, ma Taranto alza i giri del motore, 19-18. Arriva al 24-22 la Prisma che poi chiude 25-23 il secondo parziale. Nel terzo set Modena scappa sul 6-0 con un inizio rabbioso. Arriva al 14-10 la Leo Shoes PerkinElmer con Bruno che trova bene i suoi avanti. Modena chiude 25-17 il set, è 1-2. Nel quarto set è monologo Taranto, 6-11 con Modena in grande difficoltà. Va sul 10-16 la Gioiella Prisma guidata da Falaschi. Taranto chiude 19-25 il set e 1-3 il match,

Bruno: "I nostri avversari sono entrati in campo molto determinati, noi abbiamo mollato in modo inaccettabile, non abbiamo alibi, può succedere di non essere brillanti ma non siamo riusciti a stare dentro al match. Abbiamo un'ultima opportunità, la corsa allo Scudetto"

CHIEDI A
MV