Nimir Abdel-Aziz
2.918

Leo Shoes PerkinElmer Modena - Cucine Lube Civitanova 3-1 (25-21, 22-25, 25-20, 25-20)

Leo Shoes PerkinElmer Modena: Mossa De Rezende 0, Ngapeth E. 12, Sanguinetti 3, Abdel-Aziz 19, Leal 16, Stankovic 7, Sala 1, Mazzone 0, Gollini (L), Rossini (L), Van Garderen 0. N.E. Ngapeth S., Salsi. All. Giani.

Cucine Lube Civitanova: De Cecco 1, Santos De Souza 16, Simon 15, Zaytsev 10, Yant Herrera 3, Anzani 6, Balaso (L), Marchisio (L), Diamantini 0, Garcia Fernandez 14. N.E. Jeroncic, Sottile. All. Blengini.

ARBITRI: Goitre, Lot. NOTE - durata set: 27', 32', 29', 29'; tot: 117'.

Spettatori: 2918 (sold out 60%)

MVP: Abdel-Aziz (Leo Shoes PerkinElmer)

La Leo Shoes PerkinElmer Modena vince il recupero della sesta giornata di Superlega al PalaPanini. Modena parte con la diagonale Bruno-Abdel Aziz, in banda ci sono Earvin Ngapeth e Leal, al centro Stankovic-Sanguinetti, il libero è Salvatore Rossini. La Cucine Lube Civitanova risponde con la diagonale De Cecco – Zaytsev, le bande sono Lucarelli e Yant, al centro Anzani e Simon, il libero è Balaso. Il match inizia all’insegna dell’equilibrio poi è Modena a fare la differenza col sideout9, 14-12. Non si fermano Bruno e compagni, 18-14 e il PalaPanini (sold out anche oggi al 60%) spinge fortissimo. I gialli arrivano al 24-21 poi Sala mette l’ace del 25-21. Il secondo set parte nel segno della Leo Shoes PerkinElmer, 6-3. Va sul 12-10 Modena che alza ancora i giri del motore. Impatta bene anche questa parte di parziale la Leo Shoes PerkinElmer, 18-15. Cambia passo la Lube, 20-21. Chiude 22-25 il set Civitanova, è 1-1. Nel terzo set si arriva all’8-8 e il match è tiratissimo. Arriva al 14-10 la Leo Shoes PerkinElmer con Leal protagonista. Bruno trova bene i suoi avanti, De Cecco pennella per la Lube, 19-14. I gialli chiudono il parziale 25-20, è 2-1. Il quarto set inizia nel segno di Modena, 7-4. Abdel-Aziz non smette di tirare fortissimo, 12-8. Chiude in crescendo la Leo Shoes PerkinElmer Modena che chiude il parziale 25-20 e il match 3-1.

Nimir Abdel-Aziz: "Sapevamo di non essere quelli che hanno perso con Cisterna, ma ci è capitato spesso quest'anno di inciampare. In settimana abbiamo parlato e volevamo dare una risposta forte. Da questa vittoria ci portiamo la consapevolezza che con tutte le big abbiamo giocato alla pari. Il mio futuro? Sono a Modena, ho un contratto con Modena, non ho offerte e lascio tutto in campo per fare bene qui"

Salvatore Rossini: "Dai fischi alla standing ovation? E' cambiato che abbiamo vinto. A volte le cose riescono e a volte no, se arrivano i fischi noi ce li prendiamo, il pubblico ha il diritto di provare delle emozioni e se pensa che fischiare ci possa far bene, per noi non è un problema. Abbiamo le spalle larghe e in questa settimana abbiamo trovato la forza per fare una grande gara con la Lube, il nostro obiettivo era quello di fare pace con i tifosi e questa sera speriamo di averlo raggiunto. Era una partita molto importante per noi, per la società e per il nostro pubblico".

CHIEDI A
MV