Leo Shoes PerkinElmer Modena - Allianz Milano 3-0 (25-13, 25-22, 25-23)

Leo Shoes PerkinElmer Modena: Mossa De Rezende 0, Ngapeth E. 16, Mazzone 6, Abdel-Aziz 14, Leal 17, Stankovic 7, Rossini (L), Gollini (L), Van Garderen 0, Sanguinetti 0. N.E. Ngapeth S., Sala, Salsi. All. Giani.

Allianz Milano: Porro 1, Ishikawa 9, Mosca 6, Romanò 5, Jaeschke 12, Piano 2, Staforini (L), Pesaresi (L), Daldello 0, Patry 4, Djokic 0. N.E. Maiocchi. All. Piazza.

ARBITRI: Zanussi, Zavater. NOTE - durata set: 21', 29', 29'; tot: 79'.

MVP – Abdel-Aziz (Leo Shoes PerkinElmer Modena)

La Leo Shoes PerkinElmer di Andrea Giani vince al PalaPanini con Milano in Gara1 dei quarti di Superlega. Modena parte con la diagonale Bruno-Abdel Aziz, in banda ci sono Earvin Ngapeth e Leal, al centro Stankovic-Mazzone, il libero è Salvatore Rossini. Milano inizia il match con la diagonale Porro-Romanò, Mosca-Piano sono i centrali, Ishikawa-Jaeschke le bande, Pesaresi il libero. Parte fortissimo Modena che va sul 7-4. Non si fermano Bruno e compagni che alzano i giri del motore, 11-8. Abdel-Aziz spinge fortissimo, 20-10 e set che pare indirizzato. La Leo Shoes PerkinElmer chiude 25-13 il primo parziale. Il secondo set inizia all’insegna dell’equilibrio, 8-8. Milano cambia marcia, l’ex Paolo Porro trova perfettamente i suoi avanti, 16-19. Abdel-Aziz è devastante al servizio, 21-19 avanti gialli. La Leo Shoes PerkinElmer chiude il parziale 25-22. Nel terzo set Modena va sull’8-6 poi è Milano ad alzare il ritmo di gioco, 10-11. Cambia passo Modena che arriva al 17-15 con un sideout perfetto. La Leo Shoes PerkinElmer chiude 25-23 il terzo set e il match 3-0.

Coach Giani: "Abbiamo fatto una partita di sostanza, in fase break e anche in sideout, che abbiamo chiuso al 70%, vuol dire aver lavorato bene. Nimir? Si è allenato su quello che poteva fare, lo abbiamo testato venerdì e ieri e abbiamo deciso di farlo giocare sin dall'inizio. Le ultime 5 settimane sono state di lavoro proiettato sui Playoff, volevamo essere al top in questo momento. Gara2 non sarà certamente semplice, di fronte abbiamo una squadra che gioca bene, va tenuta altissima la concentrazione, sono tutte finali".

Nimir Abdil-Aziz: "Siamo stati bravi a mettere pressione al servizio e costringerli a giocare la palla staccata. Ci siamo allenati molto per evitare di subire quei filotti di punti che ci hanno danneggiato molto in Regular Season. La mia condizione? Non sono al massimo ma posso giocare, ora aspetto di vedere come reagirà il polso domani".

CHIEDI A
MV