Simone Malagoli è l’allenatore dell’Under 15 VGModena Volley, una delle squadre che compongono la galassia della cantera gialloblù, con lui abbiamo parlato della sua esperienza.

Da cosa nasce la tua passione per la pallavolo e com’è stato il tuo percorso?
“Ho iniziato a giocare per caso a pallavolo, a 14 anni ed è stato subito amore a prima vista. Quando ho iniziato l’università, ho cominciato anche ad allenare i ragazzi. La mia fame di imparare mi ha portato, quest’estate, a chiedere di far parte dello staff di Modena Volley. Sono molto contento perché sto crescendo tanto”.
Com’è stato l’approccio con VGM e com’è il tuo lavoro adesso?
“Il primo approccio è stato ottimo. L’organizzazione e i principi con cui si lavora qui sono unici, ho trovato una grande voglia di fare e ragazzi molto motivati. Per ora sta andando tutto bene e posso dire solo cose positive”.
Com’è la collaborazione con gli altri allenatori?
“All’interno di questa società, tutti parlano apertamente e c’è grande trasparenza. Questa è una cosa fondamentale. Sono molto contento, c’è massima collaborazione e si vede che c’è una visione comune”.
Avete grandi responsabilità e grandi soddisfazioni nell’allenare ragazzi di 15 anni.
“Grandi responsabilità perché loro affidano a noi i loro sogni, noi cerchiamo di condurli al meglio che possiamo per realizzarli. Quando succede, chiaramente, fa tanto piacere. E’ una grande soddisfazione quando qualcuno esordisce o arriva anche solo in Serie B”.

CHIEDI A
MV