Stamattina presso la sala stampa del PalaPanini è stato Andrea Argenta a parlare della Final Four di Del Monte Coppa Italia di Bari, in particolare della semifinale con Civitanova: "Come sto vivendo questi giorni? Già prima della partita con Civitanova di domenica scorsa ero emozionatissimo. Poter affrontare una squadra che fino a un anno fa potevo vedere solamente dopo l’allenamento è stato qualcosa di grande,  poterci scendere in campo da avversario e vincere è stato motivo di grande orgoglio, anche perché quella era la cosa più importante per la squadra. La Final Four di Coppa Italia? Quando me ne parlano mi fa un certo effetto, è un motivo di orgoglio, essere qui e lavorare per questi obiettivi è molto ambizioso per un ragazzo giovane, però non cambia il fatto di dover fare tantissimo in palestra e dover continuare a sudare, l’unico modo per poter ottenere risultati importanti. Una giocata con Civitanova che mi è rimasta impressa? A me piace moltissimo murare, perciò mi ricorderò sicuramente quello a tre fatto su Juantorena".