E' stato un vero e proprio bagno di folla quello che ha accolto stasera presso Obi (in Viale Ovidio 100 a Modena), Bruno Mossa De Rezende, alcuni compagni e i giocatori delle giovanili di VGM Modena Volley. Il capitano ha parlato con i media della prossima gara di Azimut Modena Volley con Milano e della scomparsa del compianto Coach brasiliano Bebeto.

"Abbiamo dimostrato di essere una squadra con carattere e molto unita - ha spiegato Bruno -, resilienza è ciò che abbiamo espresso nelle ultime gare, la capacità di soffrire e saper uscire dai momenti difficili, ora vogliamo chiudere i quarti domenica a Milano. La morte di Bebeto? Ho tantissimi ricordi legati a lui, è stato il primo allenatore di mio padre, le nostre famiglie sono molto vicine, lui è stato una delle tre persone più importanti per lo sviluppo del volley in Brasile, perdiamo una persona straordinaria, che lottava per questo sport, ci mancherà tantissimo, è stato un esempio enorme".