Circa centosessanta studenti per disegnare una maglietta celebrativa. Una sorta di contest proposto da Cna e che ha trovato l’entusiastica partecipazione di Modena Volley e Randstad, che insieme hanno coinvolto 6 classi quarte di tre istituti superiori modenesi per realizzare una sorta di maglietta ufficiale del tifo gialloblù da sfoggiare in occasione della Final Four della Del Monte Coppa Italia.

“Un’idea – racconta Claudia Zagni, Responsabile delle Politiche Sociali e del Lavoro di CNA Modena – nata quasi per caso ma alla quale abbiamo lavorato di buon grado, trovando ben presto l’adesione di tre scuole modenesi: il “Vallauri” di Carpi, il “Cattaneo” di Modena e il “Galilei” di Mirandola. Ma il progetto, denominato “la maglietta del tifoso”, non si sarebbe potuto concretizzare senza la preziosa collaborazione di Marco Gasparini, uomo di sport e titolare dell’azienda tessile Ribelle, e Giuseppe Landi, titolare della Color Service, che garantiranno la produzione sia delle campionature, sia della maglietta vincitrice che verrà messa in vendita”.

A comporre la giuria che si riunirà il 4 gennaio 2018, saranno rappresentanti di Cna, Modena Volley e Randstad, oltre che alcuni membri del Direttivo degli Irriducibili, che hanno accolto con entusiasmo il progetto e che si incaricheranno della vendita della maglietta.

“Con quest’iniziativa – commenta Gabriele Caleffi, Area Manager di Randstad – offriremo agli studenti la possibilità di approfondire, in un confronto con i colleghi della nostra divisione Youth@Work, i trend del mercato del lavoro futuro e il tema dell’autoimprenditorialità. Parleremo di competenze richieste dalle aziende ma anche di self-empowerment e personal branding, cercando sempre di sensibilizzare i giovani all'importanza dell'orientamento al mondo del lavoro e lo faremo, come sempre, grazie alla metafora dello sport”.

Modena Volley ritiene che il progetto organizzato da Randstad e Cna sia espressione fondante di ciò che una società sportiva può e deve fare sul territorio. Motivare i ragazzi dei tre Istituti Superiori coinvolti, renderli venditori di sé stessi e delle proprie abilità è un modo per farli crescere da un punto di vista intellettuale e caratteriale oltre che formativo. Gli studenti sono stati invitati ad assistere alla partita odierna che vede di fronte Azimut Modena Volley e Revivre Milano: un modo per trarre più spunti possibili al fine di realizzare la maglia celebrativa. Sempre in un’ottica di coinvolgimento degli studenti, Azimut Modena Volley si impegna a garantire la presenza dei giocatori durante un incontro con le classi che prenderanno parte al progetto.

La maglia celebrativa sarà presentata ufficialmente al pubblico e messa in vendita in occasione della gara del 14 gennaio prossimo al PalaPanini tra Azimut Modena Volley e Calzedonia Verona.