Tine Urnaut

L’Azimut parte con capitan Bruno in regia, Argenta opposto, le bande sono Ngapeth e Urnaut, al centro Holt e Bossi, il libero è Salvatore Rossini. La Kioene Padova di Baldovin risponde con l’’ex Travica e Premovicic in diagonale, Randazzo e Cirovic sono i due schiacciatori, Polo è al centro con Volpato, libero Balaso. Parte forte Modena che si porta sul 10-7 grazie ad un ottimo side-out e un contrattacco molto efficace. Scappa via l’Azimut che va su 21-17 e coach Stoytchev chiama il primo time out per i gialloblù. Modena chiude 25-21 un set a senso unico per Bruno a compagni.

Parte forte l’Azimut anche nel secondo parziale, si arriva al 7-7 con Padova che non molla nulla e resta aggrappata al match. Mettono la freccia i bianconeri che vanno sul 12-14, la Kioene Arena si fa sentire, lo stesso fanno i tifosi gialloblù, presenti in gran numero anche oggi. Si arriva al 20-19 con Modena che spinge per chiudere a suo favore anche questo set. Non ce la fa l’Azimut, Padova accelera nel finale e chiude 24-26 il parziale.

Nel terzo set Modena non sbaglia nulla e l’avvio e perfetto, 5-1. Non si fermano i gialli che vanno sul 12-8. Bruno gestisce bene i suoi avanti, i compagni rispondo positivamente, 21-19. Il finale di set è vibrante, Randazzo piazza 3 ace consecutivi e si arriva al 24-24. Modena chiude 26-24 il parziale, 2-1.

Nel quarto set Modena e Padova giocano sempre punto a punto, si arriva al 23-22, con Alberto Marra che si disimpegna bene al centro al posto di Max Holt. I gialli chiudono 25-23 il parziale e la gara 3-1, domenica prossima al PalaPanini si giocherà gara 1 dei quarti con la Revivre Milano.

Coach Stoytchev (Head Coach Azimut Modena Volley): E’ stata una partita abbastanza complicata soprattutto a livello di concentrazione. Attendavamo troppo i loro errori e a fine set non arrivavamo con il giusto atteggiamento. L’importante però era il risultato e dovremo farne tesoro per le prossime gare. Ora pensiamo a recuperare gli infortunati”

Salvatore Rossini (Azimut Modena Volley): “E’ stata una bella partita, Padova ci aveva battuto all’andata, era importante vincere. Ora occorre arrivare al meglio per i playoff. Mi sarebbe piaciuto andare a votare, non faccio polemica, ma ci si poteva pensare”

Alberto Marra (Azimut Modena Volley): “Ho avuto spazio anche io, speravo di fare meglio, ma entrare in campo è stata una grande soddisfazione”