Il Gruppo Granarolo, il maggiore operatore agro-industriale del Paese a capitale italiano, e Modena Volley, la società pallavolistica più vincente d'Italia e una delle più titolate al mondo, che ha scritto e continua a fare la storia della pallavolo, annunciano la nascita di una nuova partnership.

Il Gruppo Granarolo, nel suo costante impegno a valorizzare l'eccellenza delle realtà in cui opera e da sempre attento ai valori della corretta alimentazione e dello sport nell’arco dell’intera vita, ha ritenuto importante sostenere e affiancare la società pallavolistica modenese, che con il lavoro di squadra e la propria passione contribuisce a dare lustro al nostro territorio nel panorama nazionale e internazionale.

Il marchio che verrà utilizzato durante tutta la stagione 2017-2018 sarà quello di Yomo, lo yogurt che ha fatto dell’eccellenza, della naturalità e dell’italianità la propria distintività. Lo storico brand campeggerà sui manicotti, che aiutano il muscolo dei giocatori sia sotto sforzo che durante il recupero, migliorando la circolazione sanguigna e riducendo il rischio di infiammazioni, dolori e indolenzimenti.

“È per noi motivo di grande orgoglio poter affiancare quest’anno Modena Volley attraverso il nostro marchio Yomo – afferma Tiziano Manco, Direttore Business Unit Mercato Italia del Gruppo Granarolo –, una delle grandi eccellenze nate nel nostro territorio ma capace di estendere il proprio prestigio a livello nazionale e internazionale. Un’occasione e un legame unico nel segno di due grandi storie italiane di successo”.

“Non posso che applaudire con gioia questo nuovo matrimonio tra due realtà – dichiara Catia Pedrini, Presidente di Modena Volley – che da decenni eccellono nelle rispettive aree di intervento. Le celebrazioni dei 60 anni di Granarolo e dei 50 di Modena Volley hanno caratterizzato le ultime due annate della storia delle due realtà, due brand vincenti e legati ad una immagine di salute e attività fisica che ora ben si sposano. La Granarolo è bandiera della corretta alimentazione, tema caro anche al mondo dello sport. La presenza dell'azienda bolognese sulle nostre braccia spero che sarà una carica in più per i colpi di attacco di Ngapeth e degli altri gialloblù. Yomo poi è il marchio giusto per i nostri target di pubblico, giovani e famiglie, salute e tradizione”.

Bruno Mossa De Rezende e Daniele Mazzone hanno parlato della gara che vedrà di fronte domenica prossima Cucine Lube Civitanova: “Le prossime due gare con Civitanova sono gare importanti – ha spiegato Bruno -, dobbiamo pensare ad una alla volta, cercare i loro punti deboli, noi ci siamo e siamo carichi. Io penso che in questo momento stiamo arrivando ad un buon livello fisico e mentale”. “Queste sono le partite che tutti vogliono giocare – ha aggiunto Mazzone - sono due gare diverse, con posta in palio diversa, dovremo essere bravi da tutti i punti di vista, mentale, tattico e agonistico”.