Si è tenuta stamattina presso la sala stampa del PalaPanini la conferenza dell' Head coach Radostin Stoytchev di presentazione gara due dei quarti Play-off che si giocherà domenica tra Revivre Milano ed Azimut Modena Volley. Queste le parole di Stoytchev:

"Con Milano mi aspetto una partita più dura e complicata dell’ultima, perché loro stanno giocando bene soprattutto in attacco ed in battuta, idem a muro. È un avversario molto scomodo per noi e mi aspetto veramente una battaglia, noi per vincere la partita dobbiamo fare qualcosa di più rispetto a quanto fatto in gara uno, questo è certo. Il livello fisico della squadra? Quando iniziano i playoff non conta, dobbiamo giocare e dare molto di più del 100%, a prescindere dalle condizioni fisiche. Se sentiamo la pressione? Sarebbe sbagliato pensare di avere due occasioni, dobbiamo vivere questa partita come una finale perché dal punto di vista psicologico cambierebbe tutto se dovessimo perdere lì e tornare a giocare qua la partita decisiva, dobbiamo viverla esattamente come una come finale scudetto. Loro hanno già dimostrato durante la stagione che in queste partite lottano sempre e sanno giocare, giocano meglio queste partite di quelle ordinarie".