La presidentessa Catia Pedrini ha annunciato durante la cena natalizia di Randstad che Totò Rossini, pilastro della nazionale italiana, si è legato ai Gialloblù fino al 2020. Il giocatore, che ha già conquistato il cuore dei modenesi vincendo 5 trofei in poco più di due stagioni, incide definitivamente il suo nome nelle pagine della storia pallavolistica di questa città. Ecco le dichiarazioni del protagonista del rinnovo: "La trattativa è stata molto semplice, c'è molta stima e affetto tra me e la società. Io e la mia famiglia siamo molto contenti di legarci a questa città". Poi scherza "l'unica clausola che ho richiesto era che mi offrissero una cena!". Spiega inoltre come sia stato "bello ed emozionante entrare a far parte della squadra dei sogni in compagnia di fenomeni del passato come Quiroga".