VOLLEYBALL NATIONS LEAGUE -9

Alla vigilia del quarto round di Volleyball Nations League maschile gli azzurri del coach Blengini sono già al lavoro a Seoul in vista della prima gara in programma venerdì mattina, alle ore 9, con la Cina. Per gli azzurri un weekend sulla carta agevole, gli avversari sono infatti gli ultimi tre della classifica del torneo itinerante. Per continuare la corsa alla qualificazione alla Final Six di Lilla servono tre vittorie prima delle sfide decisive della Pool di Modena con Russia, Francia e Stati Uniti quando in azzurro torneranno, presumibilmente, Zaytsev e Juantorena.

I “GIALLOBLU” ALLA VNL

In vetta al torneo c’è la Polonia del neo acquisto gialloblù Bartosz Bednorz. Lo schiacciature ex Skra Belchatow, quest’anno campione nazionale, ha all’attivo sei presenze per un totale di 31 punti (26 attacchi, 3 muri, 2 ace).

In quarta posizione gli Stati Uniti di Maxwell Holt e Micah Christenson. Il centrale, uno dei sempre presenti in questo torneo, ha all’attivo 9 gare, 44 punti totali, 33 in attacco, 8 muri, 3 ace. Il regista, lasciato a riposo in avvio di manifestazione, dopo le fatiche della serie di finale di Superlega e di Champions League, con due weekend alle spalle ha guidato gli Usa a quattro successi e due ko.

Il top scorer dell’Italia di Gianlorenzo Blengini è Ivan Zaytsev, il nuovo opposto di Modena Volley, fresco di titolo di campione d’Italia. Lo “Zar” che proprio ieri ha invitato in un video messaggio i tifosi azzurri e di Modena a non mancare nel prossimo turno di VNL in programma al PalaPanini, nelle prime sei gare, quelle del weekend serbo e quelle del weekend argentino, ha messo a segno la bellezza di 121 punti, 101 in attacco, 12 muro, 8 ace. Unico azzurro in tripla cifra.
Superlavoro per il tricolore Simone Anzani che dopo il triplete e la Final Fopur di Champions non ha ancora staccato la spina. Per lui 9 gare già all’attivo, 62 punti in totale (4° realizzatore azzurro), 50 attacchi, 11 muri, 1 ace diretto.
Premio giramondo anche a Daniele Mazzone e Salvatore Rossini entrambi sempre convocati. Il centrale, 9 convocazioni all’attivo, vanta 27 punti fatti, 18 in attacco, 7 muri, 2 ace. Titolare dallo scorso weekend il “Ministro della Difesa” Salvatore Rossini.

Nelle classifiche generali Zaytsev è 9° tra i realizzatori, 4° nella graduatoria dell’attacco con un 53,44% di media, 28° a muro (secondo azzurro dietro a Giannelli) 0.33 block a set, seguito da Anzani 0,31 a set. Mazzone e Holt viaggiano a 0,19 muri a set.

Zaystev è anche al 22° posto con 8 ace (0,22 a set).

In difesa Rossini viaggia con 13 difese all’attivo è a 0,36 colpi vincenti a set.

Tra i modenesi impegnati nella VNL c’è anche Julio Velasco. Il Ct dell’Argentina, prossimo tecnico di Modena Volley, ha al momento all’attivo 2 successi e sette sconfitte. Aspettando De Cecco, lasciato sin qui a riposo. Le attenzioni sono però tutte rivolte al Mondiale italiano.

Quarto round 15-17 giugno*
Pool 13 Seoul, Corea del Sud
Italia, Corea del Sud, Australia, Cina
15/06 Cina – Italia (9:00); Corea del Sud – Australia (12:00)
16/06 Corea del Sud – Italia (7:00); Australia – Cina (10:00)
17/06 Corea del Sud – Cina (7:00); Italia – Australia (10:00)
Pool 14, Ludwigsburg, Germania
Germania, Russia, Argentina, Giappone
15/6 Germania – Giappone (18:00); Russia – Argentina (20:30)
16/6 Germania – Argentina (16:00); Russia – Giappone (19:00)
17/6 Argentina – Giappone (12:00); Germania – Russia (15:00)
Pool 15 Hoffman Estates, Usa
Usa, Serbia, Polonia, Iran
15/6 Polonia – Iran (00:30), Usa – Serbia (03:00) Notte tra 15 e 16
16/6 Iran – Serbia (21:00); Usa – Polonia (02:30) Notte tra 16 e 17
17/6 Polonia – Serbia (19:00); Usa – Iran (00:30) Notte tra 17 e 18
Pool 16 Varna, Bulgaria
Bulgaria, Brasile, Canada, Francia
15/06 Canada – Brasile (14:30); Bulgaria – Francia (17:30)
16/06 Francia – Brasile (14:30); Bulgaria – Canada (17:30)
17/06 Francia – Canada (14:30); Bulgaria – Brasile (17:30)
*orari di gioco italiani
Classifica: Polonia 8v 1s (23p), Brasile 8v 1s (23p), Francia 7v 2s (22p), USA 7v 2s (20p), Russia 6v 3s (19p), Serbia 6v 3s (15p), Italia 5v 4s (16p), Canada 5v 4s (15p), Germania 4v 5s (13p), Giappone 4v 5s (11p), Iran 3v 6s (9p), Bulgaria 3v 6s (9p), Argentina 2v 7s (8p), Australia 2v 7s (6p), Cina 2v 7s (6p), Corea del Sud 0v 9s (1p).

BIGLIETTI - https://www.vivaticket.it/ita/event/volleyball-nations-league/112208

ABBONAMENTI - https://www.vivaticket.it/ita/event/volleyball-nations-league-abbonamento/112209