Ivan Zaytsev
4.480

Un PalaPanini vestito a festa fa da cornice a gara-1 dei quarti tra l’Azimut Leo Shoes Modena di Velasco e la Milano dell’ex gialloblù storico Andrea Giani. Modena inizia la gara con Christenson in regia, Zaytsev è l’opposto, le bande sono Bartosz Bednorz e Tine Urnaut, al centro Holt e Mazzone, il libero è Salvatore Rossini. La Revivre Milano parte con Sbertoli palleggiatore e Abdel-Aziz in posto due, Clevenot e Cebulj in banda, Bossi e Kozamernik al centro, Pesaresi è il libero. Parte forte Modena, Milano ribatte colpo su colpo, 9-8. Piazzani il break i gialli, 15-13 e il PalaPanini spinge. Non si fermano Zaytsev e compagni, 20-16. Si arriva al 24-19 poi Modena chiude il primo parziale 25-19. Nel secondo set scappa via Modena, 9-7 poi è 15-9. E’ un monologo gialloblù, 22-12 con Milano in grande difficoltà. Modena chiude il parziale 25-14, è 2-1. Nel terzo parziale è ancora break Azimut, 9-7. Resta avanti l’Azimut Leo Shoes, 18-16. Modena chiude il set 27-25 e 3-0 il match.