Manca pochissimo all’appuntamento con la Final Four di Del Monte Coppa 2018/19 e dopo una "notte prima degli esami", i gialli scenderanno in campo, domani alle 15,30. La kermesse organizzata dalla Lega Pallavolo Serie A approda nuovamente all’Unipol Arena di Bologna dopo due anni per un weekend di grande pallavolo che si terrà sabato 9 e domenica 10 febbraio.

Quella che si assegnerà domenica sarà la 41esima Coppa Italia della pallavolo maschile, trofeo ambitissimo e di assoluto prestigio, considerato dalle partecipanti quasi al pari dello scudetto, competizione dove tutte quattro le finaliste hanno già vinto almeno un trofeo.

Domani l’Azimut Leo Shoes Modena ritorna in campo per sfidare ancora una volta la Sir Safety Conad Perugia: i gialli sono alla ricerca di una rivincita da conquistare sul campo dopo la sconfitta per 3-1 dello scorso 3 febbraio in Superlega. Quella di sabato sarà una gara secca in cui giocarsi il tutto per tutto per strappare un pass d’accesso alla finalissima di domenica, che vedrà dall’altra parte della rete una fra le due corazzate di Trento e Civitanova, protagoniste della seconda sfida di sabato.

Mentre aspettiamo con impazienza di calcare il taraflex dell’imponente impianto di Casalecchio di Reno, facciamo un breve riepilogo del percorso gialloblù in Coppa Italia.

I canarini hanno preso parte a 36 competizioni, 17 delle quali in Coppa Italia A1, mentre le restanti 19 nella Coppa Italia Mista di Serie A1 e A2. È l’11ma volta che Modena Volley raggiunge l’atto conclusivo della rassegna, nonché la sua quinta partecipazione consecutiva alla Final Four dalla stagione 2014/15.

Sono 12 i trofei vinti dai gialloblù nel corso degli anni, l’ultimo nella stagione 2015-16 contro la Diatec Trentino nella cornice spettacolare del Mediolanum Forum di Milano, trofeo che ha contribuito alla conquista dello storico Triplete dei gialli.

Una marea gialla verso l’Unipol Arena

Sono oltre 700 i biglietti che Modena Volley ha venduto alle tifoserie organizzate modenesi per il match di sabato all’Unipol Arena, ai quali dovranno essere aggiunti anche tutti i tifosi che hanno acquistato il proprio ticket in autonomia sul sito di Vivaticket.it. Ci sarà una marea gialla all’interno dell’impianto bolognese, una marea pronta a sostenere i ragazzi e spingerli con lo spirito e la carica giusta.