Si è conclusa ieri la seconda giornata dei Mondiali di Volley 2018 che ha visto scendere in campo i nostri Maxwell Holt e Micah Christenson con gli States, Tine Urnaut con la Slovenia e il nostro Coach Julio Velasco in panchina con l'Argentina.

La Slovenia di Tine Urnaut (a segno con 18 punti) ha esordito al meglio nella rassegna iridata con la Repubblica Dominicana, perdendo il primo set ma portando a casa il match per 3-1.

Più combattuta invece la partita tra USA e Serbia. Christenson (3 punti), Holt (10 punti) e compagni hanno fatto vibrare il PalaFlorio imponendosi soltanto al tie break.

Esordio meno positivo per il sestetto argentino del neo allenatore gialloblù: Julio Velasco ha  dovuto fare i conti con un Belgio in grande forma che ha portato a casa il risultato per 3-1.