Si è tenuta questa mattina presso la sala stampa del PalaPanini la conferenza stampa di Leo Shoes, nuovo title sponsor per la stagione 2019/20 di Modena Volley.

Erano presenti il Presidente di Modena Volley Catia Pedrini, quello di Leo Shoes Antonio Filograna Sergio, il Dg di Modena Volley Andrea Sartoretti, il Coach Andrea Giani e l’Assistant Coach Luca Cantagalli.

Queste le parole di Antonio Filograna Sergio: “Ho voluto che Leo Shoes diventasse main sponsor di Modena Volley perché quando ho conosciuto questa realtà mi sono innamorato, vedo tantissime cose in comune tra Modena e il mio Salento, qui mi sento a casa, c’è una grande condivisione di valori, questo è un posto speciale. Modena rappresenta la storia del volley nazionale e mondiale e continuerà a rappresentarle, è una società speciale, fatta di gente straordinaria. Vincere è importante e fa parte del mio e del nostro dna, occorre avere rispetto dell’avversario, ma puntare assolutamente alla vittoria, sempre”.

Io non credo al caso, penso che nella vita le cose succedano con un disegno preciso, - ha spiegato Catia Pedrini -, ci sono tantissimi valori che accomunano Modena Volley e Leo Shoes, che accomunano me e Antonio Filograna Sergio, la determinazione, il guardare lontano e il puntare sempre sul lavoro di squadra. I consigli sulla gestione anche aziendale di Antonio saranno preziosissimi e anche io, come lui, voglio vincere, perché Modena è questa, è una piazza dove c’è ambizione, abbinata a valori di alto livello”.

Queste le parole di Andrea Giani: “La VNL? I nostri giocatori hanno fatto un ottimo torneo, e 4 di loro sono riusciti a fare la differenza in Final Six, dimostrando che la scelta fatta dalla società è quella giusta: con il roster al completo avremo una squadra estremamente competitiva. Sappiamo che quest’anno il percorso sarà lungo e deve portarci ai traguardi che ci siamo prefissati. In Superlega ci sono altre squadre molto competitive, ma a prescindere dai fattori esterni noi dobbiamo giocare e allenarci per vincere e fare del nostro meglio. Durante la stagione dovremo essere bravi ad inserire tutti gli ingredienti necessari che permettano alla squadra di crescere e giocare nelle migliori condizioni possibili“.