Sir Safety Conad Perugia - Azimut Leo Shoes Modena 3-0 (25-18, 28-26, 25-17)
Sir Safety Conad Perugia: De Cecco 1, Lanza 9, Podrascanin 7, Atanasijevic 16, Leon Venero 10, Ricci 6, Seif 0, Colaci (L), Della Lunga 0, Piccinelli 0, Hoag 1. N.E. Hoogendoorn, Galassi. All. Bernardi.
Azimut Leo Shoes Modena: Christenson 2, Urnaut 5, Anzani 4, Zaytsev 9, Bednorz 9, Holt 3, Benvenuti (L), Pinali 2, Rossini (L), Keemink 0, Pierotti 0, Kaliberda 0, Mazzone 0. N.E. Van Der Ent. All. Velasco.
ARBITRI: Cesare, Lot. NOTE - durata set: 25', 32', 21'; tot: 78'.

Sir Safety Conad Perugia e Azimut Leo Shoes Modena giocano in una Unipol Arena straordinariamente bella e soldout la semifinale della Del Monte Coppa Italia 2019. Il gialli iniziano la gara con Christenson in regia, capitan Zaytsev è l’opposto, le bande sono Bartosz Bednorz e Urnaut, al centro giocano Max Holt e Anzani, il libero è Salvatore Rossini. Perugia risponde con De Cecco al palleggio, Atanasijevic opposto, al centro ci sono Ricci e Podrascanin, le bande sono Leon e Lanza, il libero è Colaci. In panchina la sfida è fra Julio Velasco ed uno dei suoi gioielli nella Generazione dei fenomeni, Lorenzo Bernardi. Parte forte Perugia che si porta sul 2-6 con De Cecco che trova bene i suoi avanti. Non si ferma la Sir, che va sul 10-12. Leon continua a spingere al servizio e in contrattacco, 15-18. Anche al centro Perugia fa malissimo con Podrascanin, 17-21. Perugia chiude il primo set 18-25. Parte forte Modena nel secondo parziale, 12-7 con Bednorz e Urnaut a suonare la carica. Rialza subito la testa Perugia che arriva al 16-17 con un break importante. Torna avanti l’Azimut Leo Shoes, 22-21, poi è 25-25. Perugia vince il secondo set 26-28, è 0-2. Il terzo set è tutto all’insegna della Sir, che va subito sul 9-15. Scappa Perugia, 15-22 e set indirizzato.