4100

E’ una prima di altissimo livello quella che vede di fronte in Champions League Cucine Lube Civitanova e Azimut Leo Shoes Modena. La quadra di Velasco inizia la gara con Christenson in regia, Zaytsev è l’opposto, bande Bednorz e Urnaut, al centro Holt e Mazzone, il libero è Salvatore Rossini. La Lube parte con Bruno- Sokolov, Leal e Juantorena in banda, Simon e Stankovic al centro al centro, Balaso è il liberoLa gara inizia e l’equilibrio la fa da assoluto padrone, 7-7 e Eurosuole che spinge forte. Spacca il set Modena con un muro perfetto e Zaytsev letale in contrattacco, 19-16. Non molla nulla la Lube che torna subito in parità, 19-19.Scappa via Civitanova che si porta sul 22-24 e chiude il set 2-252, si va sullo 0-1. Il secondo set inizia con Civitanova che si porta subito sul 2-4. Non ci sta l’Azimut che torna sotto, 6-8 e set aperto. Continua il parziale con Kaliberda che prende il posto di Bednorz, 12-11 avanti i gialli. Si arriva al 18-18 con le due squadre che giocano un grande volley. Civitanova chiude il secondoset 28-30, è 0-2 Lube. Nel terzo set continua il punto a punto in un palazzo sempre più caldo, 7-7. Piazza il break la Lube e si porta sul 13-15. Poi sul 18-20. La Lube vince 22-25 il terzo set e 0-3 il match.