Tine Urnaut
3.916

Padova e Azimut Leo Shoes Modena giocano in una Kioene arena sold-out. I gialli iniziano la gara con Keemink in regia (Christenson è out per un problema al ginocchio), Zaytsev è in posto due, le bande sono Bednorz e Urnaut, al centro giocano Holt e Anzani, il libero è Salvatore Rossini. La Padova di Coach Baldovin risponde con l’ex Travica al palleggio, opposto Torres, al centro ci sono Polo e Volpato, le bande sono Cirovic e Louati, il libero è Danani. Parte forte Modena che si porta sul 10-8 con Keemink che gestisce bene i suoi avanti. Restano avanti i gialli, 16-15 e il match è di alto livello. Si arriva al 26-27 Padova con un punto a punto serrato. Padova vince 33-35 il primo set.
Parte fortissimo Padova nel secondo set, 2-6. Non molla nulla Modena che torna sotto, 9-9. Si arriva al 19-18 con i gialli avanti. L’Azimut Leo Shoes Modena vince il secondo parziale 25-23, è 1-1. Nel terzo set Modena scappa via subito, 11-6. Resta avanti l’Azimut Leo Shoes, 18-11. Modena chiude ilset 25-16, è 2-1. Nel quarto set riparte il punto a punto tiratissimo, 11-12 avanti Padova. Non mollano nulla le due squadre, 21-20. Padova chiude il quarto set 23-25, è tie-break. Modena chiude il set 22-20 e vince la gara 3-2.