La KV Arena di KARLOVY VARY accoglie la sesta gara di Champions League stagionale che vede di fronte l’Azimut Leo Shoes Modena di Julio Velasco e la squadra ceca del Karlovasko. Modena inizia la gara con Keemink-Pinali in diagonale principale, Kaliberda-Bednorz in banda, Van Der Ent-Anzani al centro con Benvenuti libero. Cez Karlovasko inizia con Hudece, O'Dea, Rejlek, Zmrhal, Patocka, Van Haarlem e la coppia di liberi Pfeffer-Beer. Nel primo set è l’equilibrio a farla da padrone, poi Modena piazza il break, 10-7. L’Azimut Leo Shoes con capitano Giulio Pinali scappa via ed è 19-15. Modena chiude il primo set 25-18 e si porta sull’1-0. Va in difficoltà Modena nel secondo set, poi rialza la testa e torna sotto, 13-13. Resta in parità il punteggio, 17-17, Keemink trova bene i suoi avanti con Kaliberda che gioca un grande match. Modena scappa via e chiude il set 25-21, è 2-0. Nel terzo set la squadra di Velasco si porta sul 14-12 poi scappa via e chiude il terzo set 25-19 vincendo 3-0 il match.