Questa mattina, prima della partenza della squadra verso Karlovy Vary, Salvatore Rossini ha parlato ai nostri microfoni in vista del match con Karlovarsko, gara valida per il sesto turno del Pool B di CEV Volleyball Champions League: "Siamo contenti dopo la vittoria di domenica, che sapevamo essere una prova importante per il nostro percorso, e adesso partiamo verso la Repubblica Ceca con qualche sorriso in più. Karlovarsko? La qualificazione è molto difficile, noi proveremo a fare il nostro e a guadagnare i tre punti, per il resto dovremo incrociare le dita perché il passaggio del turno non dipenderà da noi. Il mio ruolo di veterano nello spogliatoio? Anagraficamente sono un po' la 'chioccia' rispetto a tutti questi giovani con i quali stiamo partendo, ma fisicamente mi sento benissimo. Sono molto contento che il nostro settore giovanili riservi delle belle sorprese come quella di Lusetti".