CAMPIONI! 

Dopo 49 anni la Nazionale Italiana ritorna sul gradino più alto del podio alle Universiadi. Un'impresa, meravigliosa, quella dei giovani di Gianluca Graziosi. Una lotta portata a termine match dopo match, in una settimana che è stata un turbinio di emozioni azzurre. Fatica, tanta, fino ad arrivare alla battaglia finale, quella più bella e più sudata, ieri con la Polonia. Una partita di equilibri perfetti tirata fino al tie-break, dove i nostri sono stati bravi e non si sono arresi mai. 

Un piccolo, grande capolavoro come quello del nostro Giulio Pinali, MVP della finale con 26 punti, che chiude il Torneo dopo averne messi a terra 110, di punti. Ed è campione anche Nicola Salsi, che quest'anno tornerà a vestire i colori modenesi, straordinario regista di quattro splendidi match.

Sette vittorie in altrettanti incontri e un'estate indimenticabile. Il cielo sopra Eboli ora si tinge di Azzurro... e anche un po' di gialloblù.