E’ stata una giornata speciale quella di martedì scorso per 4 ragazzi della Hidros Volley di Caserta, una delle prime società affiliate alla Modena Volley Academy. Una folta rappresentanza della società campana è stata accolta nel “Tempio” dal Responsabile della Modena Volley Academy Alberto Casadei e a seguire i giocatori si sono allenati con la Under 19 di Coach Tomasini in una giornata che resterà indimenticabile per tutta la comitiva. Tra Modena Volley e Hidros, società attivissima e ricca di spunti e voglia di collaborare, si è creato un filo diretto continuo ed è stato un grande piacere per la società gialloblù dare la possibilità ai ragazzi e ai genitori e dirigenti di una società affiliata di vivere l’atmosfera unica del PalaPanini. La Hidros Volley di Sant’Arpino, in provincia di Caserta, è una delle realtà più significative che hanno aderito al progetto Modena Volley Academy. La società campana nata nel 2012 è divenuta un punto di riferimento per il tessuto sociale prima che sportivo di un’area difficile nella quale i giovani hanno un grande bisogno di avere punti fermi e possibilità di rivincita, personale e famigliare.

“L’Hidros Volley – spiega Ferdinando Cristiano, fondatore di Hidros Volley - è nata il 6 agosto 2012, io ed un mio collega abbandonammo per vedute differenti la società in cui eravamo e decidemmo di creare una nuova società con il claim “la pallavolo che non c’era”. Nel 2016 siamo stati nominati scuola federale regionale di pallavolo, nel 2019/2020 abbiamo acquisito il marchio di qualità standard e nel 2020/2021 siamo stati l’unica società di tutta la provincia di Caserta ad aver ricevuto il marchio di qualità argento”.

Ad oggi i tesserati della Hidros sono oltre 220, la società disputa tutti i campionati giovanili dai 12 ai 19 anni anche con più squadre per la stessa categoria, oltre alla Serie C maschile e alla D del femminile.