E’ una Leo Shoes Modena carica e consapevole di avere di fronte una straordinaria occasione quella che si appresta a disputare la gara di domani sera al PalaBarton contro Perugia che vale l’accesso alle semifinali di Champions League. I gialli di Coach Andrea Giani dopo la vittoria per tre a zero dell’andata vogliono raggiungere quello che sarebbe un risultato straordinario.

Queste le parole del Coach gialloblù: "La vittoria dell’andata al PalaPanini ci da la possibilità di viverci una grande serata e una grande possibilità a Perugia domani sera, è ancora tutto da scrivere, tutto apertissimo, ma noi ci siamo, eccome se ci siamo. Quello che abbiamo fatto è un percorso lungo e impegnativo, per arrivare a giocare queste partite abbiamo dovuto scalare montagne importanti, partendo da una condizione che non era semplice. Questa squadra è partita per arrivare a potersi giocare ad armi pari le gare decisive e non era scontato, soprattutto se lo fai a Modena. Modena era ed è Modena, una realtà unica, straordinaria, una realtà dove si hanno giustamente delle aspettative altissime. Siamo partiti cinque mesi fa e oggi possiamo dire che ci siamo costruiti delle possibilità, sapevamo che Perugia, Civitanova e Trento partivano da altre posizioni tecniche ed è bello ora essere dove siamo, consci della nostra forza e di quella degli altri. Per un match come quello di domani non c’è bisogno di lavorare sulla motivazione, queste gare hanno un proprio svolgimento tattico che va interpretato, punto dopo punto, noi dovremo attaccare alla grande, sfruttando le nostre caratteristiche, facendo bene il sideout e la fase break. Se vuoi vincere questo tipo di gare devi attaccare meglio degli avversari, sappiamo bene che non è facile, ma siamo pronti a questa grande sfida”