Si è tenuta questa mattina presso la sala stampa del PalaPanini l'intervista di Daniele Lavia in vista del match di domenica a Monza alle 16 valido per la prima giornata di ritorno della Superlega 2020.21. 

Queste le parole dello schiacciatore calabrese: Cisterna? È stata una partita sicuramente positiva per quanto riguarda il risultato, tornare in campo dopo un po’ di settimane senza il ritmo gara e vincere comunque al tiebreak non è così scontato. È stata una gara che ci ha messi in difficoltà, perché Cisterna è un’ottima squadra e inoltre è tornato Giulio Sabbi che ci ha dato del filo da torcere. Fortunatamente siamo riusciti a portare a casa il risultato e siamo molto contenti. Monza? La gara di andata è stata dura e non facile da digerire, soprattutto per la sconfitta davanti al nostro pubblico. Andiamo a Monza con tanta voglia di riscatto, sarà una battaglia perché loro stanno attraversando un buon periodo. Noi ce la metteremo tutta, stiamo andando veramente forte in allenamento e stiamo tornando a regime: abbiamo recuperato tutti gli infortunati, Rinaldi è rientrato dopo aver contratto il Covid, Il nostro livello si sta alzando e andiamo a Monza consapevoli delle nostre qualità e daremo il massimo fino all’ultimo punto. I prossimi impegni? D’ora in avanti giocheremo ogni tre giorni, ritroveremo sicuramente il ritmo gara che ci serve. Saranno partite difficili perché affronteremo avversarie toste, però noi continuiamo ad allenarci e a migliorare giorno dopo giorno. Il mio infortunio? Sto bene, ho ripreso a pieno regime e sono contento, c’è ancora tanto da lavorare ma sono molto contento di essere tornato in campo".