E’ stato Daniele Lavia il giocatore della Leo Shoes Modena Volley protagonista in mattinata presso la sala stampa del PalaPanini. Il giovane schiacciatore calabrese, che domenica è stato premiato come miglior Under 23 della Superlega 2019.20, ha parlato di presente e futuro gialloblù. Queste le parole del posto 4: “La sconfitta di domenica ci ha lasciato amarezza e delusione, brucia ancora, abbiamo perso punti importanti in ottica classifica e lo abbiamo fatto davanti al nostro pubblico, c’è una voglia enorme di rifarsi subito. Cosa ci manca per avere continuità? Noi facciamo una grossa mole di gioco, giochiamo una buona fase break, difendiamo, muriamo, tocchiamo a muro, però ci manca quel qualcosa in più in attacco per mettere le palle a terra nei momenti clou del match e fare il cambio palla quando è fondamentale. Con Giani ci alleniamo affinché tutti diano il proprio contributo in campo ed avere più soluzioni è un grade vantaggio, non un problema. Il coach ci ha già detto che ruoteremo tanto e la stessa cosa faranno Vettori e Mazorra, va bene così, lo ripeto, è uno stimolo ulteriore. La gara con Piacenza? Siamo contenti di giocare al Palapanini e provare a riscattarci dopo le due sconfitte casalinghe. Piacenza ha dei gran nomi, - conclude Lavia – sono un’ottima squadra e dopo aver cambiato allenatore avranno, come noi, voglia di riscattarsi. Il nostro obiettivo è quello di conquistare punti in casa, Piacenza l’abbiamo già battuta in amichevole, sappiamo che sarà una situazione completamente diversa e ci aspettiamo da parte loro un altissimo livello di gioco, ma noi vogliamo vincere, assolutamente vincere".