E’ iniziata la stagione 2021/22 di Modena Volley con i giocatori che si sono ritrovati al PalaPanini per i primi esercizi in sala pesi e continuare con le valutazioni atletiche e fisioterapiche.

Agli ordini dell' Assistant Coach Sebastian Carotti sono al momento presenti otto giocatori della prima squadra affiancati da cinque membri dell'Under 19. A Van Garderen, Swan Ngapeth, Stankovic, Sanguinetti, Salsi, Rossini, Gollini e Sala sono aggregati Giuseppe Bellanova (palleggiatore), Edoardo Sartoretti (opposto), Ranieri Truocchio (schiacciatore), Andrea Malavasi (schiacciatore/opposto) e il centrale Luca Tauletta

Oggi e domani pomeriggio la preparazione proseguirà con lavoro atletico guidato dal preparatore Oscar Berti presso il campo scuola de La FratellanzaOggi hanno parlato tre giocatori della prima squadra, il centrale Dragan Stankovic, il libero Salvatore Rossini e lo schiacciatore Maarten Van Garderen. 

“Ritrovarci qui oggi è molto bello – ha spiegato Stankovic -, ripartiamo in modo diverso dallo scorso anno, con un gruppo nuovo, tanti giovani e tanti nuovi compagni, sarà un periodo duro, ma siamo pronti. Quella di quest’anno è una Modena molto forte, ora dobbiamo lavorare tanto, fare passi avanti giorno per giorno e conoscerci, per puntare in alto, giocare col pubblico sarà meraviglioso”. “Tornare qui è fantastico – spiega Rossini -, è la mia settima stagione qui, sono strafelice di trovare un ambiente frizzante, carico, che ha voglia di iniziare e fare bene. L’ultima stagione qui è finita con lo stop covid e penso ci meritassimo tutti di rigiocare in questo palazzo davanti alla nostra gente, questo è un luogo magico. Le Olimpiadi? Mi è dispiaciuto molto per l’Italia e per quel grandissimo campione che è Bruno, Earvin ha fatto qualcosa di straordinario. Nimir? Una persona e un atleta che farà innamorare questo Palazzo”. Queste le parole di Van Garderen: “Quando c’è stata la possibilità di tornare a Modena non ci ho pensato due volte, Modena è unica e sono molto contento di essere qui, questa è una grande squadra e vogliamo vincere, ho una voglia enorme di iniziare. Conosco già tanti giocatori, c’è poco da dire, saremo un grande gruppo, con tantissima qualità”.