Si è tenuta oggi presso la sala stampa del PalaPanini la conferenza di presentazione di Luca Vettori e del prolungamento della partnership con Atlantic Fluid Tech. Oltre all’opposto gialloblù erano presenti il Direttore Generale di Modena Volley Andrea Sartoretti, il Financial Director di Atlantic Fluid Tech Michele Storci e il Direttore Marketing di Atlantic Fluid Tech Stefania Magri.

“Crediamo moltissimo nella partnership con Modena Volley – ha spiegato Michele Storci -, abbiamo collaborato tanto con la società anche fuori dal campo di gioco, è un momento complicato quello che tutti stiamo vivendo, ma proprio per quello vogliamo dare un segnale forte al territorio per far vedere quanto crediamo nello sport. Lo sport è una parte importante della nostra vita, lo sport ci permette di emozionarci, è il momento giusto per farlo, ne abbiamo tutti bisogno. Quello di quest’anno è un rinnovo che ha un significato molto forte, lo ripeto, vogliamo dare un segnale a tutto il territorio, noi siamo un’azienda modenese che qui ha radici profonde e ci fa enorme piacere continuare a sostenere una realtà straordinaria come Modena Volley”.

Queste le parole di Stefania Magri“E’ un grande onore essere la prima azienda presentata in conferenza qui con Modena Volley, siamo alla terza stagione consecutiva da partner, è una collaborazione nella quale crediamo moltissimo, che cresce anno dopo anno e si basa su valori solidi e condivisi. Ci lega una profonda passione e condividiamo la valorizzazione del capitale umano, le persone sono al centro della nostra azienda e lo sono anche in Modena Volley”.

Un sorridente Luca Vettori ha preso la parola parlando del suo ritorno sotto la Ghirlandina: “E’ bello essere qui oggi, sono molto emozionato, è diverso il “benvenuto dal “bentornato”, in questo periodo sia io che Modena siamo cresciuti, tornare e ricevere un benvenuto così  caloroso fa enorme piacere, ringrazio tutti, la società in primis. Sarà bellissimo ritrovarci e sarà curioso vedere ciò che faremo in questo anno. Potremmo essere una delle mine vaganti del campionato, sarà fondamentale creare un gruppo forte, solido, pronto a sfidare chiunque ci troveremo davanti a testa alta”