MVP: Abdel Aziz (ITAS Trentino)

La Leo Shoes Modena di Andrea Giani affronta al PalaPanini l’Itas Trentino nella quinat di ritorno di Superlega.
La Leo Shoes parte con con la diagonale Christenson-Vettori, in banda ci sono Petric e Lavia, al centro Stankovic-Mazzone, il libero è Jenia Grebennikov. Trento risponde con Giannelli-Abdel Aziz in diagonale principale, Michieletto-Lucarelli in banda, Podrascanin-Lisinac centro con libero Rossini.


Partono fortissimo entrambe le squadre con Trento che piazza il primo break e va sul 10-14 con l’ace di Lisinac al servizio. Continua a tenere alti i giri del motore Trento, 12-17. Abdel Aziz è infermabile, l’Itas chiude 18-25 il parziale. Nel secondo set è ancora Trento a macinare gioco, 8-9 con Modena che non molla nulla. Giannelli e compagni sono perfetti nel sideout e precisi in fase break, 17-20. E’ una grande rimonta quella della Leo Shoes che mette la freccia e va sul 23-22. Non ci sta Trento che piazza il controsorpasso e chiude il set 27-29. Il terzo set è punto a punto serrato, poi Modena mette il break, 9-7. Si arriva al 16-16 ed il set è aperto. Continua il punto a punto, 23-23 con le due squadre che non si risparmiano. L’ace di Petric chiude il parziale 25-23, è 1-2 nei set. Il quarto set è un botta e risposta continuo, 12-11 con Modena che continua a spingere sull’acceleratore. Restano avanti i gialli, 19-17, ma Trento cambia passo, si prende il break e chiude il set 22-25 e il match 1-3.