Leo Shoes Modena - NBV Verona 3-1 (19-25, 25-23, 25-23, 25-21)

Leo Shoes ModenaPorro 3, Rinaldi 14, Bossi 10, Buchegger 26, Petric 8, Mazzone 7, Stankovic (L), Gollini 0, Grebennikov (L), Christenson 0. N.E. Vettori, Sanguinetti, Estrada Mazorra, Karlitzek. All. Giani.

NBV VeronaSpirito 3, Kaziyski 17, Aguenier 4, Jensen 14, Magalini 6, Zingel 7, Donati (L), Bonami (L), Zanotti 4, Asparuhov 6. N.E. Peslac, Caneschi. All. Stoytchev.

ARBITRIBassan, Pozzato. NOTE durata set: 24', 28', 28', 24'; tot: 104'.

MVP: Paul Buchegger (Leo Shoes Modena)

La Leo Shoes Modena di Andrea Giani vince al PalaPanini la quinta gara dei Playoff Challenge contro l’NBV Verona. La Leo Shoes parte con con la diagonale Porro-Vettori, in banda ci sono Petric e Rinaldi, al centro Bossi-Mazzone, il libero è Jenia Grebennikov. Verona risponde con Spirito-Jensen in diagonale principale, Magalini-Kaziyski in banda, Caneschi-Aguenier al centro con libero Bonami. Parte fortissimo Modena poi Verona si rimette in carreggiata e arriva al 9-9. Scappa Verona che va sul 15-17. Verona chiude il primo set 19-25. Il secondo set inizia nel segno di Modena che si porta sul 10-9. Si arriva al 14-14 con le due squadre che alzano il livello di gioco. Piazza il break l’Nbv e si porta sul 16-19. Non ci sta la Leo Shoes che cambia marcia e chiude il set 25-23, è 1-1. Il terzo set è punto a punto serratissimo, 10-10 con Buchegger ancora protagonista. Continuano i sorpassi e controsorpassi, 24-21 con un Petric sontuoso. La Leo Shoes chiude il parziale 25-23, è 2-1. Il quarto set inizia ancora nel segno di Modena, 11-9. Non si fermano Christenson e compagni che chiudono il set 25-21 e il match 3-1

Andrea Giani: "Qui non c'è nessuno in vacanza e sono molto soddisfatto dello spirito con cui questa squadra approccia le gare di un Playoff che ci sta dando buone indicazioni. Buchegger? È un grande professionista e una grande persona, è bellissimo vederlo a questo livello"