I quattro nuovi acquisti di Modena Volley sono stati assoluti protagonisti della VNL che si è conclusa ieri a Rimini e che ha visto il Brasile trionfare in finale contro la Polonia. Bruno Mossa De Rezende, capitano dei verdeoro, ha sollevato il trofeo dopo un torneo giocato da fenomeno assoluto, Yoandy Leal è stato inserito nel Dream Team della manifestazione come miglior schiacciatore, Earvin Ngapeth ha vinto il premio Mvp della finale valida per il bronzo conquistato con la sua Francia. Dulcis in fundo Nimir Abdel Aziz: il nuovo opposto di Modena Volley è stato il top scorer della VNL grazie ai 264 punti messi a segno con l’Olanda. Ora Bruno, Leal e Ngapeth volano a Tokyo per le prossime Olimpiadi, Nimir sarà invece protagonista agli Europei che si svolgeranno dal 1º al 19 settembre in Repubblica Ceca, Finlandia, Estonia e Polonia.