Nemanja Petric commenta la prestazione con Milano. 

Nemanja Petric: "Abbiamo concesso due set, poi siamo stati bravi a invertire l'inerzia e a mio avviso meritavamo il tie-break. La mia partita? Ho fatto molti punti ma nel quarto set ho preso un po' troppe murate, cerco sempre di dare il mio contributo ma avrei voluto fare ancora di più. I giovani? Stanno crescendo, danno tutto quello che hanno e sono talentuosi, ma le partite sono diverse dagli allenamenti e in questo modo possono imparare. Ora però ci servono le vittorie, ce le meritiamo e dobbiamo andare a prendercele: a nessuno piace giocare e non vincere."