Si è tenuta questa mattina al PalaPanini l'intervista a Paolo Porro, secondo palleggiatore della Leo Shoes Modena in vista della sesta gara dei Playoff Challenge che avrà luogo domani alle 17 a Cisterna.

Queste le sue parole: “Quella di domenica scorsa è stata una grande emozione, anche se non c’era il pubblico giocare titolare al PalaPanini è un qualcosa di unico. Ringrazio chi mi ha dato questa possibilità di entrare nella storia di questa società, era da tanto tempo che non giocavo e anche se qualche errore c’è stato, ho fatto del mio meglio e sono abbastanza soddisfatto per la mia prestazione e contento per la vittoria su Verona. Giani e Christenson ma hanno dato tanti consigli sia dal punto di vista tecnico che tattico, Micah durante il gioco mi dava consigli su come gestire le situazioni d'attacco. Che tipo di partita mi aspetto contro Cisterna? Se vinciamo siamo in semifinale, altrimenti dovremo battere Padova. Andiamo a Cisterna molto motivati, cercheremo di fare del nostro meglio contro una squadra che è migliorata tanto dalla Regular Season. Il mio futuro? A Modena mi trovo molto bene, insieme alla società stiamo valutando quale sia il percorso migliore da fare, credo che fare esperienza sia importante ad ogni età”.